Se si sta utilizzando Internet Explorer premere, in alternativa al pulsante, il seguente link Copertina

Cerca nel blog

martedì 15 novembre 2011

Come ridare luce ad un Letto di Legno Antico e ad un Letto in Ottone ormai Opaco.

Ho un letto in legno stile arte povera, quindi molto scuro, che con gli anni, mi rendeva sempre più buia la camera da letto. Ho deciso quindi, avendo un po' di dimestichezza con la macchina da cucire, di cambiare faccia prima al mio letto, dotato di testiera e pediera, quindi alla camera. Ho cambiato testiera e pediera.





Scopri Come

Difficoltá1

  • 1
    Come Diamo Luce Ad Un Letto Di Legno Antico O Ad Un Letto In Ottone Ormai Opaco
    Devi recarti dal rivenditore di gommapiuma e fatti preparare due rettangoli di gommapiuma delle misure, tali che con entrambe, riusciri a coprire la testata del letto in larghezza; per la lunghezza, devi considerare l'altezza della testiera, più un 20 cm. circa per mettere dietro il materasso ed altri 20 cm. per sistemarlo dietro, tra la testiera ed il muro.
  • 2

    Occorrente
    • Due rettangoli di gommapiuma spessi 2 cm
    • Stoffa per rivestire i due rettangoli
    • Stoffa per rivestire la pediera
    • Ago e filo
    • Macchina da cucire
    • Forbici
    • Ditale
    Approfondimento
    Prendi le misure esatte del tessuto che ti occorre, per fare, preticamente due cuscinoni sottili quanto la gommapiuma; considera qualche centimetro in più, forse due cm. per fare i bordi; vai dal rivenditore di stoffe e scegli il tessuto più indicato alla tua camera, relativamente al colore, alla fantasia del tessuto, magari damascato, robustezza del tessuto.
  • Leggi anche: Come realizzare una testata per il letto in tessuto (CLICCA QUI)
  • 3Ti consiglio un tessuto con un po' di sintetico, in modo che si possa rinfrescare agevolmente in lavatrice, e non occorra stirarlo, ed allo stesso tempo che non sia troppo sottile da rovinarsi subito, visto che va a finire dietro la tastiera, adiacente al muro; controlla anche che non stinga; attenzione, perché stai cambiando la faccia della tua camera da letto, quindi prima di metterti al lavoro, cerca bene di adattare tutte queste caratteristiche alle tue esigenze.
  • 4Una volta comprata la stoffa e la gommapiuma, ti puo mettere al lavoro; sul tavolo da cucina appoggia dritto contro dritto, le due mezze parti del cuscino e imbastiscilo sui tre lati, lasciane uno più stretto aperto, perché dovrai infilare dentro la gommapiuma; col filo da imbastire, o con la macchina da cucire, fai un'imbastitura e fai una prova: gira la stoffa al dritto, infila dalla parte aperta la gommapiuma, che deve entrare e uscire facilmente, e guarda se le cuciture vanno bene; se si, passalo alla macchina da cucire.
  • 5Rifinisci anche il bordo di entrata della gommapiuma, che resterà aperto o che chiuderai con due legacci della stessa stoffa. Per fermarli, se il letto ha nella testiera un angolo, fermali sol all'estremità con due laccetti, lunghi da poter fare un fiocchetto, sono più rifiniti; per la pediera, fai un rettangolo di stoffa cnsiderando come lunghezza, quella della pediera, e la risvolta all'interno del letto fino al materasso, per fermarla; come larghezza, quella della testiera stessa. Fissa anche quella con i laccetti. Buon lavoro!
di giurtalia 28 Agosto 2011
Stampa la guida

Da Saperlo.it

Nessun commento:

Posta un commento